In tanti anni di attività ho avuto la fortuna di conoscere realtà a dir poco eterogenee. Dalle piccole botteghe di provincia alle aziende di livello internazionale, ogni volta è una sfida che comporta tutto un iter in cui da una parte si impara molto e dall’altra si cerca di contribuire al meglio per il successo di un prodotto o di un progetto più ampio. il segreto più importante per un buon risultato è nascosto nel «saper fare», in quella conoscenza dei processi produttivi derivante dall’aver passato anni a costruire con le mie mani le cose. Stagioni intere tra un’anno scolastico e l’altro passate nella falegnameria di famiglia a lavorare e a osservare, sono state fondamentali per quello che so fare oggi.

Tempi in cui capitava ancora di non fare le vacanze perchè c’era qualcosa da ultimare o perchè «si stava facendo la casa» e si doveva contribuire tutti. Tempi in cui il futile non trovava posto tra i profumi del larice e della quercia lavorate con macchinari in cui l’unico sistema di protezione da infortuni era il cervello di chi li adoperava. Sembra passato un secolo ma non è così. Oggi è fondamentale saper affrontare le nuove sfide con la tenacia di un tempo ma con la mente proiettata al futuro. In un mondo dove i competitor sono globali bisogna saper lavorare bene sfruttando al contempo le risorse contemporanee a tutto vantaggio di una marginalizzazione sull’utile sempre maggiore. Un buon designer deve sapere tutto questo e molto altro.

“Per me si tratta sempre di affrontare il problema del costruire senza preoccuparmi se entro o meno nei canoni dell’architettura del nostro tempo o di tutti i tempi, cioè non penso “architettura”. La mia cultura nasce ogni volta.”

CARLO MOLLINO


STUDIO

Da geometra ho imparato che due linee parallele non si potranno incontrare mai. Allo IED ho capito che quelle due linee potranno comunque dialogare all’infinito tra loro.

FILOSOFIA

Il mio modo di fare consiste nell’applicazione di un metodo funzionale e pratico per il 98% relegando al rimanente 2% la «creatività».

ESPERIENZA

Probabilmente ho imparato prima a distinguere i profumi del legno che a camminare. Qualche anno dopo frequentando varie aziende qua e là per l’Europa ho capito qualcosa in più.

COLLABORAZIONE

Gli anni passati col grande Maestro e Amico Luca Scacchetti nel suo studio di MiIano sono stati la collaborazione più importante della mia vita. Grazie Luca, so che sei anche qui…

LETTURA

Nei libri si nasconde il sapere da molto prima che inventassero il web. Un libro non lo si può spegnere e ti resta nella testa per sempre. Spero non finisca tutto in un server.

METODO

Ho elaborato un Metodo che seguo scrupolosamente. Si basa su processi base in cui non c’è spazio per l’effimero. Il risultato finale dev’essere comprovato, incontestabile, tangibile e duraturo.